SU DI NOI, TANTE PAROLE AL VENTO.

 

In questi giorni, si è parlato tanto di EOLO.
Ma tra le tante cose dette da altri, e poi smentite, ce ne sono
alcune che invece nessuno si è ricordato di raccontare.
A partire dalla nostra missione: portare Internet ultraveloce
in ogni angolo d’Italia
e permettere anche al più piccolo
dei comuni di essere collegato al futuro.
Lo facciamo dal 1999 e, ad oggi, abbiamo raggiunto
più di 1 milione di persone. Lo facciamo in totale collaborazione
con lo Stato e le sue Istituzioni, economicamente
ed eticamente, dando ogni giorno lavoro a più di 400 dipendenti
e più di 8000 persone tra partner e installatori. Lo facciamo
in 14 regioni e in più di 5900 comuni, di cui più della metà
contano meno di cinquemila abitanti. E dall’anno prossimo
lo faremo su scala nazionale, connettendo alla nostra rete
anche i piccoli comuni del Sud.
Vent’anni fa EOLO era solo il sogno di un imprenditore italiano
deciso, con i propri mezzi e il suo ingegno, a cambiare
il nostro Paese.

Oggi è l’impegno di tutti noi a continuare quella strada,
sicuri che ci porterà, ancora una volta, dove gli altri non arrivano.