Annunciati oggi i risultati economici del primo semestre dell’anno fiscale 2020/2021 (periodo 1 aprile 2020 – 30 settembre 2020): ancora una volta in crescita a doppia cifra trimestre su trimestre con un significativo progresso di tutti i principali indicatori economici.

“Fin dalla nascita nel 2007, EOLO è sempre cresciuta a doppia cifra, vincendo la sfida di coniugare un’impresa sana e profittevole con la missione di portare la rete FWA nei piccoli comuni italiani, un bisogno sempre più chiaro per vastissimi segmenti della nostra popolazione. Siamo l’unica Telco in Italia da sempre in costante crescita e questo semestre ci rende particolarmente orgogliosi perché conferma la validità della nostra visione e strategia di lungo termine. Questo straordinario risultato è stato reso possibile dall’eccellente lavoro di squadra del management EOLO affiancato ogni giorno dalla nostra rete di dieci mila professionisti sul territorio. Continueremo a crescere in linea con le aspettative del piano industriale, tenendo saldo l’obiettivo di abilitare il più presto possibile tutte le famiglie e imprese italiane ad un servizio internet adeguato rispetto ai nuovi bisogni e stili di vita che si sono ancor più delineati negli ultimi mesi. A tale scopo abbiamo recentemente lanciato l’innovativa offerta (EOLO più) che consente di personalizzare la connessione in base alle proprie esigenze di utilizzo: Intrattenimento, Studio e Lavoro, Sicurezza” ha commentato così i risultati Luca Spada, presidente e fondatore di EOLO

I ricavi del primo semestre sono stati pari a 91,5 milioni di euro in crescita del 23% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente. Alla base di questo sviluppo vi è la crescente copertura e penetrazione dei servizi offerti nelle aree del paese caratterizzate dal c.d. “Digital Speed Divide”.

Il semestre registra un più che proporzionale aumento nella marginalità: l’EBITDA ha raggiunto i 47,3 milioni di euro (+39% rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio scorso), mentre l’EBITDA margin è cresciuto al 51,7% (in crescita rispetto al 45.7% del primo semestre dello scorso anno).

Questo semestre ha visto l’avvio di un piano straordinario di investimenti per ulteriori 150 milioni di euro; il piano è stato varato a maggio per accelerare il processo di abbattimento del Digital Speed Divide nei piccoli comuni italiani a seguito della pandemia di Covid-19 in corso. Il nostro obiettivo rimane l’estensione della rete unica FWA agli ultimi 1200 piccoli comuni ancora non coperti dalla connettività ultrabroadband, localizzati principalmente nel Sud Italia.


Scarica il comunicato stampa
Ufficio Stampa: eolo@communitygroup.it, +39 02 89404231