News

Prosegue la lotta al digital divide in Veneto con 16 comuni fino a 100Mbps

18 Febbraio 2021
Prosegue la lotta al digital divide in Veneto con 16 comuni fino a 100Mbps Prosegue la lotta al digital divide in Veneto con 16 comuni fino a 100Mbps

Per soddisfare le esigenze sempre crescenti di connettività veloce, abbiamo implementato la copertura di 16 comuni in provincia di Padova portandola fino a 100Mbps.

Tra questi comuni, oltre ad Este, il comune più grande di questa lista, emerge sicuramente il nome di Arquà Petrarca, piccolo comune ricco di storia e cultura: oltre alle spoglie di Petrarca che qui visse gli ultimi anni della sua vita fino al 1374, è presente il Laghetto della Costa, inserito tra i 111 siti che formano gli Antichi insediamenti sulle Alpi tutelati dall’UNESCO. Inoltre il comune fa parte della lista dell’associazione “I borghi più belli d’Italia”.

Gli altri comuni con copertura fino a 100Mbps sono: Agna, Anguillara Veneta, Baone (in foto), perfettamente contestualizzato all’interno del Parco Regionale dei Colli Euganei; Bagnoli di Sopra, noto per essere stato acquistato nel 1656 dalla famiglia Widmann (poi Widmann-Rezzonico, gli stessi di Cà Rezzonico a Venezia e di Villa Seriman, Widmann Rezzonico, Foscari, Costanza a Mira, lunga la Riviera del Brenta); Borgo Veneto, nato nel 2018 dalla fusione dei comuni di Megliadino San Fidenzo, Saletto e Santa Margherita d’Adige; Carceri, con l’Abbazia di Santa Maria delle Carceri riportata ai suoi fasti negli ultimi 30 anni grazie al restauro di volontari; Cinto Euganeo, con il sistema idrico di epoca romana “Buso della Casara”; Lozzo Atestino, con il castello di Valbona risalente al XIII secolo;
chiudono questa lista Megliadino San Vitale, Ospedaletto Euganeo, Piacenza d’Adige, Ponso, Sant’Urbano, e Vighizzolo d’Este, il penultimo comune padovano per numero di abitanti.