News

“Paesini”, le Cinque Terre e la valorizzazione del turismo grazie a internet

06 Dicembre 2022
“Paesini”, le Cinque Terre e la valorizzazione del turismo grazie a internet “Paesini”, le Cinque Terre e la valorizzazione del turismo grazie a internet

Nella Riviera ligure di Levante, insieme a Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia e Riomaggiore, si trova il paesino-cartolina di Manarola, a formare le Cinque terre, entrate nella lista dei Patrimoni dell’Umanità UNESCO: 18 chilometri di meravigliosa costa rocciosa sovrastata da una catena di monti paralleli al litorale e arricchita da preziose spiagge, baie e fondali stupendi in cui immergersi.

Questo borgo è caratterizzato dal belvedere sulla collinetta che sovrasta il paese, protagonista di moltissimi scatti e video pubblicati su qualsiasi social media.

Qui lavorano Ramona e Marco, che gestiscono un piccolo bar: “Noi facciamo ogni giorno avanti e indietro, viviamo a La Spezia, non ci pesa, il treno è comodissimo. Arriviamo la mattina e torniamo a casa la sera. Non è facile integrarsi, il paese è molto piccolo e gli abitanti si contano quasi sulla punta delle dita. Noi arriviamo dalla città e quindi ancora dopo anni non siamo visti come persone del posto. Lo capiamo ma noi vogliamo dare il nostro contributo per rendere Manarola un posto in cui voler tornare.”

L’utilizzo della rete è fondamentale per riuscire a valorizzare il luogo, dando questa percezione anche a chi è di passaggio, per convincere a tornare nuovamente i turisti “mordi e fuggi”.