News

“Paesini”, il digitale a supporto della produzione locale

12 Gennaio 2023
“Paesini”, il digitale a supporto della produzione locale “Paesini”, il digitale a supporto della produzione locale

Immergendosi nelle colline dell’Emilia-Romagna, si trova Celleri, frazione di Carpaneto piacentino che conta poco più di mille abitanti.

Immersa nell’atmosfera magica di questo paesino si trova “La Topaia”, il laboratorio di ceramica di Arianna, situato in una casa di campagna il cui nome deriva dal fatto che è stata ricavata da un magazzino, un tempo casa di topolini campagnoli.

Dopo un percorso di studi artistico e di ricerca, Arianna, è arrivata a toccare e plasmare l’argilla della sua terra, che varia in base alla zona di ricerca.

Questo prodotto si trova proprio nel bosco dietro casa sua e, una volta raccolto con cura e lavorato con tecnica, viene trasformato in un piatto, in un bicchiere o in una tazzina, che, una volta cotti, diventano delle vere e proprie opere di ceramica di grès.

Nonostante possa sembrare un lavoro della tradizione, Arianna ha scelto di investire molto sul digitale: creando un e-commerce ben strutturato e decidendo di raccontarsi sui social network, ormai vetrina online dei suoi lavori.

È affascinante come questo lavoro parta dalla geologia, rielaborata e resa propria sotto forma di tazzine, ciotole, piatti, vasi e bicchieri che si possono trovare nel suo laboratorio.