News

Piemonte: nuova implementazione di rete per il territorio alessandrino

27 Maggio 2021
Piemonte: nuova implementazione di rete per il territorio alessandrino Piemonte: nuova implementazione di rete per il territorio alessandrino

Continua l‘implementazione di rete con l’obiettivo di portare la banda ultralarga in tutta Italia: l’obiettivo non è solo quello di coprire tutte le aree bianche del Paese, ma anche quello di aumentare la velocità di rete per garantire una tecnologia al passo con i tempi.

Per questo è stata potenziata la velocità di rete ad Alessandria e in 30 comuni del territorio, ora coperti da connessione fino a 100 Mbps.

Oltre ai comuni di Alessandria, Novi Ligure e Tortona, sono stati coperti i borghi più piccoli delle colline del Basso Monferrato con una popolazione inferiore ai 5.000 abitanti ma non per questo meno importanti o che non necessitano di una connessione internet veloce.
I piccoli comuni sono posti tra i 100m s.l.m. e i 300m s.l.m. ad eccezione di Roccaforte Ligure che si trova a 704 m s.l.m.

La lista dei comuni coperti ora da internet fino a 100 Mbps grazie alla rete FWA, comprende: nel Basso Monferrato, Camagna Monferrato, Mirabello Monferrato, Rosignano Monferrato e Fubine Monferrato, già raccontata dal punto di vista di Francesca Fracasso, giovane consulente che proprio a Fubine si è trasferita continuando a svolgere il suo lavoro in modalità di smartworking.
Chiudono la lista Alluvioni Piovera, Basaluzzo, Bassignana, Borghetto di Borbera, Bosco Marengo, Camino, Carbonara Scrivia, Coniolo, Conzano, Frugarolo, Masio, Montaldeo, Montecastello, Morano sul Po, Novi Ligure, Occimiano, Pasturana, Pietra Marazzi, Pontestura, Pozzolo Formigaro, Rivarone, Tassarolo, Terruggia e Villaromagnano.