FAQ - Una lista di domande e risposte sulla gestione della nostra rete al fine di supportare tutti i clienti EOLO.


Normalmente cerchiamo di garantire tempi di risposta telefonica entro un minuto. Negli ultimi 5 giorni, in concomitanza con l’inizio della fase eccezionale in corso, abbiamo registrato un picco di chiamate pari al 260%, stiamo facendo tutto il possibile per incrementare il nostro servizio e gestire il picco di urgenza, per potervi assicurare la nostra consueta assistenza.
In queste giornate potresti riscontrare una connessione meno performante a causa del traffico molto intensificato. Nel caso la velocità della tua connessione non sia sufficiente alla navigazione minima ti chiediamo comunque di testare la velocita di connessione, se possibile da un computer. Vai sul sito http://test.eolo.it/ e avvia il test. Una volta effettuato il test sul sito di EOLO mandaci il risultato allegando l’immagine del risultato del test al ticket che ci puoi aprire dalla tua area riservata per completare la soluzione per problema.
Nel caso in cui la connessione dovesse risultare completamente assente ti chiedo di staccare le spine dalla presa di corrente, sia quella del router che quella dell'antenna. Quella dell'antenna è una piccola scatola nera di circa 15 cm di forma rettangolare. Lascia gli apparati disconnessi per un paio di minuti. Una volta ricollegati l'antenna tornerà a funzionare tra 15/20minuti. In caso il problema persista aprici ticket dalla tua area riservata per completare la soluzione per problema.
Siamo in un momento di traffico eccezionale, registriamo un aumento del traffico internet pari al 30% rispetto a gennaio 2020. Se guardiamo ad un anno fa il traffico è aumentato del 65%. Stiamo lavorando ora per ora per assicurarvi una soluzione nel minor tempo possibile. La dove possibile stiamo cercando di implementare in tempi rapidissimi le infrastrutture di rete.
Dovremmo cercare di far tutti un utilizzo oculato della rete. Il traffico internet ha avuto un'impennata del 30% rispetto a gennaio 2020. Consigliamo a tutti di evitare aggiornamenti di sistemi operativi, videogiochi, grossi download di giorno e programmarli di notte dopo le 24.
Siamo consapevoli della situazione in corso e stiamo lavorando ora per ora per assicurarvi una soluzione nel minor tempo possibile. La dove possibile stiamo cercando di implementare in tempi rapidissimi le infrastrutture di rete. Tuttavia come si può immaginare in questo momento eccezionale per tutti, le abitudini sono cambiate come anche le fasce orarie più utilizzate per la connessione: con lo smart working e lo studio da casa stiamo rilevando fortissimi picchi di connessione anche nelle ore che d’abitudine registravano cali di utilizzo, e questo causa rallentamenti di navigazione in alcune zone e fasce orarie. Stiamo registrando un’impennata del 50% del traffico internet. Questa situazione sta aumentando considerevolmente la richiesta di assistenza che i nostri team stanno fronteggiando in queste ore, siamo al lavoro per fornirvi tutto il supporto necessario.
Il progetto ha fatto parte di una partecipazione ampia di diversi player al progetto del Ministro Paola Pisano ed è ormai terminato.
Si, stiamo facendo del nostro meglio per garantire il servizio di installazione nell’assoluto rispetto delle disposizioni di salvaguardia della salute e della sicurezza, delle normative indicate dal governo e dai singoli comuni a seconda del pacchetto di abbonamento di cui ha fatto richiesta. Anche in questi giorni di assoluta emergenza e difficoltà di movimento stiamo facendo del nostro meglio.
I fortissimi picchi di connessione delle reti domiciliari di tutti i nostri clienti stanno creando un calo generale della nostra velocità. A dimostrazione dell’eccezionalità della situazione, in questo mese stiamo registrando un +30% di traffico rispetto a Gennaio 2020 e un +65% rispetto a Marzo dello scorso anno, e, consapevoli della situazione di disagio in corso, stiamo già facendo del nostro meglio per dare tutta l’assistenza possibile. Compatibilmente con i decreti di viabilità di questi giorni stiamo cercando di intervenire per potenziare o riparare nel minor tempo possibile la propria rete.
Siamo consapevoli della situazione in corso e siamo già al lavoro per una soluzione il più veloce possibile. Stiamo continuando anche in questo momento eccezionale a potenziare la nostra rete, intensificando il lavoro dei nostri collaboratori direttamente sui territori per gestire nel modo più veloce possibile guasti ed emergenze.

Dati aggiornati al