Cosa fare se non arriva la fibra a casa tua? 5 alternative in zone senza copertura

calendario 28 Settembre 2023
orologioTempo di lettura: 5 minuti
black Anna
bts
Indice dei contenuti

Tutte le alternative alla fibra nelle zone senza copertura

L'accesso a una connessione Internet veloce e affidabile è essenziale nella nostra società sempre più connessa. Tuttavia, ci sono ancora molte zone che non hanno accesso alla fibra ottica, la tecnologia di trasmissione dati più avanzata e ampiamente utilizzata. In queste aree, è necessario trovare alternative valide alla fibra per garantire a tutti l'accesso a Internet.

Ci sono diverse soluzioni che possono essere adottate per fornire connessioni Internet affidabili nelle zone senza copertura: le tecnologie wireless, le infrastrutture cablate esistenti, le soluzioni satellitari e le reti mobili offrono opzioni valide per garantire l'accesso a Internet nelle aree più remote o non servite dalla fibra ottica.  

Si può richiedere la fibra dove non arriva?

La risposta è: scegli la migliore soluzione tecnologica per la tua zona e non avrai problemi di connessione. Oltre a tutti i trucchetti più comuni per velocizzare Internet, come dicevamo, ci sono moltissime tecnologie alternative alla fibra in grado di garantirti una connessione internet stabile e veloce, che ti permettono di navigare sul web senza interruzioni, guardare video in streaming senza rallentamenti e lavorare da casa con una rete stabile. Senza considerare poi che, 

Ma come capire qual è la migliore connessione per noi? In questo articolo, esploreremo proprio alcune soluzioni alternative che possono essere adottate nelle zone senza copertura della fibra. 

1. Scegli tecnologie wireless a banda larga

Le tecnologie wireless offrono un'alternativa pratica alla fibra ottica nelle zone senza copertura. Ad esempio, la connettività a banda larga wireless può essere fornita utilizzando tecnologie come il WiMAX (Worldwide Interoperability for Microwave Access) o il LTE (Long Term Evolution).  

Queste tecnologie permettono la trasmissione dei dati attraverso segnali radio, consentendo agli utenti di connettersi a Internet senza la necessità di una connessione cablata. L'installazione di antenne e stazioni base nelle zone circostanti può garantire una copertura affidabile e una velocità di connessione accettabile.

2. Sfrutta tecnologie via cavo esistenti come ADSL, VDSL e G.fast

Un'altra alternativa alla fibra ottica è l'utilizzo delle infrastrutture di rete via cavo esistenti. Ad esempio, l'ADSL (Asymmetric Digital Subscriber Line) sfrutta i cavi telefonici in rame per fornire connessioni Internet ad alta velocità. Sebbene la velocità di connessione tramite ADSL sia generalmente inferiore rispetto alla fibra ottica, può rappresentare comunque una soluzione valida nelle zone senza copertura.  

Inoltre, alcune aree possono beneficiare dell'utilizzo di tecnologie come il VDSL (Very-high-bit-rate Digital Subscriber Line) o il G.fast, che consentono velocità di connessione più elevate rispetto all'ADSL. 

3. Scegli servizi satellitari per le zone remote o rurali

piccolo comune non coperto da fibra

Nelle zone remote o rurali, dove le altre soluzioni potrebbero essere limitate, le tecnologie satellitari possono offrire un'alternativa alla fibra ottica. I servizi Internet via satellite consentono agli utenti di ricevere segnali direttamente da un satellite in orbita terrestre, eliminando la necessità di infrastrutture cablate.  

Sebbene i servizi satellitari siano generalmente soggetti a un leggero ritardo di trasmissione a causa della distanza percorsa dai segnali, le moderne tecnologie satellitari stanno migliorando la velocità e l'affidabilità delle connessioni. 

4. Punta su reti mobili come il 4G e il 5G

Le reti mobili, come il 4G e il 5G, offrono anche un'alternativa alla fibra ottica nelle zone senza copertura. Queste tecnologie permettono agli utenti di connettersi a Internet utilizzando la rete cellulare, tramite smartphone, tablet o dispositivi di hotspot portatili.  

Mentre la velocità di connessione potrebbe non essere paragonabile a quella della fibra ottica, le reti mobili possono rappresentare comunque una soluzione efficace per l'accesso a Internet nelle zone senza infrastrutture cablate.

5. Scegli la tecnologia internet FWA

Nelle zone in cui la copertura della fibra ottica – altresì nota come tecnologia FTTH – è limitata o non disponibile, una buona soluzione è di utilizzare la tecnologia FWA (Fixed Wireless Access). Essa utilizza onde radio per trasmettere dati tra l'utente e il provider di servizi internet. Questa tecnologia sfrutta stazioni base (BTS) posizionate strategicamente per coprire un'area geografica specifica.  

Il segnale wireless viene ricevuto da un'antenna installata sul tetto dell'edificio e poi distribuito all'interno della struttura tramite un router Wi-Fi. La tecnologia FWA offre una buona velocità di connessione e può essere una valida alternativa nelle zone in cui la fibra ottica non è disponibile. Se usi internet per le operazioni più comuni come navigare sul web, giocare in cloud, guardare film in streaming o lavorare in smart working, non percepirai nemmeno la differenza tra la fibra e l’FWA.  

In generale, per decidere a quale operatore affidarsi (al netto delle tariffe che propongono) considera questi parametri:

  • Distanza dalla BTS: è facile intuire che più la BTS si trova vicino al luogo da cui ci colleghiamo e meglio è
  • Visuale libera: meglio una BTS lontana ma con la linea d'aria libera, che una vicina ma oscurata da un grosso palazzo

Scopri le offerte FWA di EOLO

infografica tecnologia EOLO FWA

L’operatore Internet EOLO opera nel campo della FWA da oltre 10 anni e si definisce, infatti, pioniere di banda larga. Ha sviluppato, infatti, una tecnologia proprietaria, la FWA, che porta la banda larga con una piccola antenna sul tetto. Niente SIM card, chiavette o saponette: la rete EOLO non si appoggia alla rete mobile cellulare ma, offre soluzioni affidabili anche nelle zone non coperte da fibra, come i piccoli comuni o le aree più periferiche, proprio grazie alla tecnologia FWA.  

Come dicevamo, la tecnologia FWA (Fixed Wireless Access) è un tipo di connessione Internet che sfrutta le frequenze radio per portare la banda larga e ultralarga anche nelle zone più difficili da raggiungere dalla rete fissa. L’FWA non usai cavi in rame (come avviene per le connessioni FTTC, Fiber To The Cabinet, o ADSL), ma onde radio per trasmettere i dati. L'infrastruttura di rete prevede una rete di torri di trasmissione (BTS) che inviano il segnale radio e antenne di ricezione installate presso l’abitazione del cliente.

Il livello di dorsale nazionale della rete EOLO è composto da oltre 16.000 km di fibra ottica, acquisita da EOLO, che si snodano lungo le principali direttrici del territorio italiano, mentre il livello di distribuzione regionale è realizzata con oltre 300 Point of Presence (PoP) in fibra ottica. Si aggiungono oltre 4.100 punti di accesso distribuiti sul territorio. Con questa infrastruttura vengono raggiunti oltre 6.900 comuni in tutte le regioni italiane.

La rete EOLO è stata progettata per garantire un’elevata affidabilità dei servizi offerti. Si tratta di una rete resiliente, progettata per garantire elevate performance del servizio in ogni condizione ambientale.

Trovi maggiori informazioni tecniche nella pagina dedicata tecnologia FWA

Come capire se la fibra arriva a casa tua? Verifica la copertura fibra o FWA

Ad oggi sono disponibili numerose offerte internet EOLO senza linea fissa, che raggiungono una velocità in FWA fino a 300 Mb/s. Per sapere cosa fa al caso tuo, ti basterà verifica la copertura e vedere qual è la connessione migliore per la tua zona.  

 

Internet veloce senza fibra? Passa a EOLO Verifica la copertura
faq faq
Velocità internet necessaria per navigare
Scopri di più
faq faq
fibra ottica
Scopri di più
faq faq
BTS tecnologia internet FWA
Scopri di più
Serve aiuto? Serve aiuto?

Serve aiuto?

Serve aiuto?